Come dice un proverbio indiano: se davanti a te vedi tutto grigio sposta l’elefante.
― R. Cotroneo (via misterdoor)
Sputo sulla cornetta se mi chiami… Ieri non c’eri perchè credi che io ci sarò domani?
― Coez (via nardimattia)
Lo avresti immaginato? Ti penso ancora a perdi fiato, e ancora non ci credo che facevi finta e ci sono cascato
― Briga (via ilragazzoconlecuffiette)
Mi piace quando mi dici ‘a domani’ e poi domani ci sei per davvero.

(via cuoricomemaremoti)

Mi piace quando mi dici… ah no, è vero, noi non ci parliamo più.

(via comenuvoledifumo)

Concordo con il commento sopra.

(via alice-lost-in-drugs)

Concordo pure io

(via conlasperanzanegliocchi)

Vengano infine le alte allegrie,
le ardenti aurore, le notti calme,
venga la pace agognata, le armonie,
e il riscatto del frutto, e il fiore delle anime.
Che vengano, amor mio, perché questi giorni
son di stanchezza mortale,
di rabbia e agonia
e nulla.
― José Saramago (via egocentricacomeigatti)